“Ho 28 Kg in più!”: ex tronista sfoga sui social il disagio che vive dopo la nascita del figlio

Advertisement

Anna Munafò, ex tronista di Uomini e Donne, diventata mamma quasi un anno fa, è intervenuta sui social per condividere con il popolo del web un disagio che si è ritrovata ad affrontare dopo la nascita di suo figlio. Sfogandosi con chi la segue su Instagram la Munafò ha lamentato di essere oggetto di sguardi inquisitori di frequente, una situazione che le impedisce di passeggiare serenamente per strada.

L’ex tronista di Uomini e Donne, uscita dal dating show con Emanuele Trimarchi, preferendolo a Marco Fantini, lontana da anni dal mondo dello spettacolo, oggi si gode il suo piccolo.

Leggi anche: “Gemma Galgani viene sfruttata a Uomini e Donne”, la rivelazione inaspettata di un’ex dama lascia il pubblico allibito

Advertisement

Anna Munafò vive in Sicilia ed il 31 dicembre 2019 si è sposata, da circa un anno, lei e suo marito Giuseppe sono diventati genitori del loro primogenito. Dopo essere diventata mamma nel giugno 2020, Anna è apparsa sui social con qualche chilo in più dovuto alla gravidanza.

ex tronista sfoga sui social 2

L’ex tronista di Uomini e Donne, Anna Munafò: “Sì, ho 28 kg in più…”

L’ex tronista ha denunciato attraverso uno sfogo liberatorio su Instagram che il tema del peso è una questione delicata per una donna, e che non deve essere vissuto come un problema. Infatti nel suo intervento social, Anna Munafò ha condiviso una sua esperienza personale alludendo agli sguardi della gente su di lei mentre passeggiava con suo figlio.

Anna Munafò si è sfogata su Instagram raccontando l’accaduto: “Non vi nego che gli occhi addosso di chi ti guarda e pensa ‘guarda quanto si è ingrassata’ li ho sentiti. Sì, ho 28 kg in più, che si vedono e che non nascondo. Come non nascondo neanche che per qualche istante ho provato anche imbarazzo nei confronti di chi ieri mi ha trasmesso questo pensiero”.

Advertisement

Leggi anche: Brutto incidente a Avanti un altro: la valletta cade rovinosamente costringendo Paolo Bonolis ad interrompere la trasmissione

Dopo questo preambolo la Munafò ha concluso il suo post rivolgendosi alle donne per sottolineare che sono tutte belle a prescindere. Un messaggio di incoraggiamento rivolto a coloro che non riescono a sostenere gli sguardi inquisitori degli altri, ma anche un monito contro chi si permette di giudicare senza alcuna forma di empatia.

CONDIVIDI ☞