Barbara D’Urso, tutta la verità sul contratto della conduttrice: “Ecco cosa potrebbe accadere tra qualche mese”

Advertisement

Il futuro di Barbara D’Urso a Mediaset sarebbe in bilico, dopo le voci relative ad un vero e proprio affaire che riguarderebbe il contratto della conduttrice. I più attenti si sono soffermati sul riflettere sulle parole pronunciate da Pier Silvio Berlusconi, che lo scorso 29 ha presentato alla stampa il prossimo palinsesto di Mediaset relativo alla stagione 2022/2023.

Dopo che la stessa conduttrice di Mediaset nel corso di un’intervista fiume per il suo compleanno a maggio aveva confermato il rinnovo con la rete del Biscione per un anno, la questione è stata ripresentata sui media facendo riferimento al fatto che l’azienda di Cologno Monzese ha deciso di rinnovare il contratto in scadenza a dicembre 2022 di Barbarella per le prossime stagioni, affidandole la conduzione di Pomeriggio Cinque. Dagospia si è dilungato nello spifferare vari dettagli sul rinnovo del contratto, accennando anche ad un clima teso tra i vertici Mediaset e Barbara D’Urso, che negli ultimi anni ha perso colpi come confermato dalla fuga di telespettatori dalle sue trasmissioni e dal ridimensionamento dei suoi programmi cult.

In bilico il futuro di Barbara D’Urso a Mediaset

Da quanto riferito dal sito di Roberto D’Agostino il volto di Canale 5 ha atteso molto prima di vedersi rinnovare il contratto, ma poi alla fine i vertici di Cologno Monzese hanno concesso alla D’Urso un contratto a tempo per le prossime stagioni. Una sorta di compromesso tra le due parti, come farebbero pensare i diversi retroscena condivisi dal portale Dagospia che ha ribadito come l’era d’ursiana sia ormai destinata ad essere archiviata. Il destino della conduttrice partenopea sarebbe in bilico dopo un ultimo biennio di ridimensionamenti davanti alle telecamere a cui si sono aggiunti dei deludenti ascolti.

Advertisement

Contratto Barbara d'Urso

Leggi anche: Amici. Maria De Filippi ci ripensa e cambia tutto, spunta l’indiscrezione: “Arisa di nuovo nel cast, ecco chi va via”

Il rinnovo temporaneo del contratto della conduttrice, e la sua bocciatura dopo l’esperimento La Pupa e Il Secchione Show, che ha deluso Mediaset e telespettatori, potrebbero essere degli indizi da non sottovalutare che potrebbero portare la conduttrice napoletana fuori da Canale 5, quando si concluderà il suo impegno per le prossime stagioni e non per i prossimi anni. Un particolare che fa ipotizzare uno scenario passibile di nuovi risvolti per la D’Urso, che al termine dei dodici mesi, il suo contratto rinnovato scade a dicembre 2023, con gli ultimi tre mesi che fanno riferimento alla stagione successiva, potrebbe prendere una decisione cruciale per la sua carriera, decidendo di intraprendere una nuova sfida lasciandosi alle spalle Mediaset, che potrebbe non trattenerla.

Leggi anche: Paola Turci e Francesca Pascale, la sorprendente notizia che nessuno si aspettava: “Qualcuno ha spifferato tutto”

Advertisement
CONDIVIDI ☞