Brad Pitt, la drammatica rivelazione sulla malattia che lo ha colpito: ecco come sta

Advertisement

Dopo la notizia dell’addio al mondo del cinema da parte di Bruce Willis a causa dell’afasia che gli impedisce di recitare, Brad Pitt, un altro divo di Hollywood, ha sconvolto i suoi fan con un annuncio spiazzante relativo ad una particolare problematica che lo affligge da tempo. Nel corso di una recente intervista per il settimanale GQ, l’attore si è lasciato andare ad una rivelazione sconvolgente, ammettendo di avere una patologia che lo ha messo, e continua a metterlo, a disagio con gli altri.

Brad Pitt ha reso noto di soffrire di prosopagnosia, un disturbo per il quale non riesce a riconoscere i volti delle persone. Si tratta di una vera e propria condizione patologica che identifica nella letteratura medica un deficit percettivo del sistema nervoso centrale, che impedisce di riconoscere i tratti di insieme dei volti di uomini e donne.

Questa condizione che può essere acquisita o congenita non è stata mai diagnosticata come malattia a Brad Pitt, che convive con essa da tempo. A causa della prosopagnosia, l’attore non ricorda le persone conosciute da poco poiché non riconoscere i loro volti, una condizione complicata che gli fa vivere una strana sensazione di disagio, dal momento che gli altri prima delle sue rivelazioni hanno sempre creduto che fosse un po’ snob e distaccato. Pare invece che l’immagine del divo che “se la tira” sia una conseguenza del suo problema percettivo.

Advertisement

Brad Pitt shock

Brad Pitt, la scioccante rivelazione: “Non riconosco i volti delle persone”

Con questa confessione scioccante, l’attore ha così scoperchiato di nuovo il suo vaso di Pandora, tornando a parlare delle sue fragilità. Dopo aver rivelato la dipendenza da alcol e sigarette ha ammesso anche di aver sofferto di depressione a causa del deficit percettivo di cui soffre. Nel corso dell’intervista per GQ, che gli ha anche dedicato la copertina, Brad Pitt a 58 anni ha velatamente dichiarato di essere vicino al ritiro, sostenendo di sentirsi alla fine della sua carriera per poi soffermarsi sulla sua condizione.

Leggi anche: Sonia Bruganelli umilia Rita De Crescenzo per la sua partecipazione al GF Vip: “Ma siamo seri?”, scoppia la polemica

La prosopagnosia che lo ha portato a soffrire anche di depressione, da cui ha detto di essere uscito dopo averne preso consapevolezza, lo ha spinto inoltre a volersi confrontare con altre persone colpite dalla stessa patologia. E così sul finale del suo racconto, Brad Pitt ha apertamente detto che vorrebbe incontrare un’altra persona con la sua stessa malattia, per potersi sentire finalmente compreso da qualcuno.

Advertisement

Leggi anche: Elodie, lo sfogo contro Giorgia Meloni: “Una donna piena di rabbia, ecco di cosa avrebbe bisogno”

CONDIVIDI ☞