Il dramma di Carolina Marconi: “Sono crollata a piangere. Avevo paura”, rivela la modella che lotta contro il cancro dopo la prima seduta di chemioterapia

Advertisement

Carolina Marconi dopo aver confessato di aver scoperto un tumore al seno, ha deciso di condividere ogni tappa della sua lotta contro il cancro sui social. Dopo aver rivelato di essersi sottoposta ad un intervento di asportazione della mammella e di ricostruzione del seno, ha raccontato anche di aver fatto la prima seduta di chemioterapia. La modella venezuelana ha deciso di prendere la parola sul suo profilo Instagram per documentare la sua lotta contro il cancro che prosegue.

Leggi anche: “Tra Maddalena Corvaglia e Paolo Berlusconi esplode l’amore”: il gossip si infiamma attorno alla nuova coppia vip

“Ho messo il picc-port, la cannula di 41 cm in vena che mi seguirà per tutto il mio percorso. Secondo step raggiunto, visto che il primo era l’intervento. Non vi nego che oggi avevo un po’ di fifa e terrore, purtroppo sono crollata a piangere davanti all’infermiere, sono umana non un robot” – così ha parlato dell’inizio della chemioterapia la modella venezuelana.

Advertisement

Carolina Marconi continua la sua lotta contro il cancro

Carolina Marconi continua la sua lotta contro il cancro

Carolina dopo aver condiviso sui social uno scatto in cui si è mostrata con un taglio di capelli più corto, ha condiviso sempre su Instagram un nuovo aggiornamento sulla sua battaglia. Carolina Marconi non ha nascosto poi la sua fragilità emotiva svelando la sua reazione: “In questi casi piangere è uno sfogo, una liberazione, fa bene all’anima paradossalmente ti senti più forte di prima. Chiaramente non è stata una passeggiata, avevo paura di provare dolore ma invece è stato più facile di quanto pensassi. Ho avvertito solo il puntino dell’anestesia e poi nulla, dopo 20 minuti avevano già fatto, sto bene non ho fastidi”.

Leggi anche: Barbara D’Urso trionfa su Lorella Cuccarini e si riconferma primadonna di Canale 5

Ma i momenti di scoramento per Carolina Marconi rappresentano solo delle piccole parentesi, perché ha deciso di lottare contro il tumore con tutta la sua forza, convinta che tutto passerà e che la vita continua.

Advertisement
Condividi: