Chiara Ferragni, sapete perché ha chiamato i suoi figli Leone e Vittoria? Il motivo è assurdo

Advertisement

La regina delle influencer della scena italiana, Chiara Ferragni, ha risposto alle domande dei suoi numerosi seguaci rivelando i motivi per cui ha scelto per i suoi due figli i nomi Leone e Vittoria. La famiglia dei Ferragnez con l’arrivo dei due piccoli di casa, nati a distanza di tre anni, calamita l’attenzione dei social con i tanti scatti e video condivisi sia dall’imprenditrice digitale sia da Fedez.

L’influencer ha recentemente svelato ai suoi fan, che le hanno chiesto perché abbia scelto i nomi Leone e Vittoria, per i suoi due figli, nel corso di una sessione di domande con i suoi seguaci, cosa si nasconde dietro i due nomi. In attesa di trasferirsi in quella che sarà la loro prossima casa, un super appartamento di loro proprietà quartiere City Life a Milano, i Ferragnez non escludono di poter avere un terzo figlio, come svelato dall’imprenditrice digitale.

Chiara Ferragni, la verità dietro la scelta dei nomi dei suoi figli Leone e Vittoria

Nello spiegare la scelta dei nomi dei suoi figli, Chiara Ferragni ha svelato dei particolari spiazzanti ed infatti ha fatto sapere ai suoi followers, il perché ha preferito per il suo primogenito un nome inconsueto. “Leone era da sempre uno dei miei nomi preferiti da maschio”, ha spiegato l’influencer. “Sono ossessionata con Il Re Leone e una settimana prima del primo appuntamento con Fede – avevo fatto un’estate completamente single – avevo fatto questo tatuaggio, che sono un leone e una leonessa. Mi sentivo un po’ leonessa che voleva trovare il suo leone. Quando ho conosciuto Fede ha avuto ancora più significato, perché rappresentava il nostro amore. Il primo frutto è stato Leo, anche a Fede è piaciuto”.

Advertisement

Chiara Ferragni spiega nome figli

Leggi anche: GF Vip. Alfonso Signorini mantiene la promessa e battezza il figlio del super Vip: “Ecco cosa voglio essere per questo bambino”

Chiara Ferragni ha anche motivato il nome che ha deciso di dare alla sua secondogenita, svelando che tra le diverse opzioni alla fine ha proteso per il nome Vittoria, soprattutto perché le piace il diminutivo: “È stata la mia prima scelta quando ho scoperto di essere incinta di una femmina. Mi piace anche il soprannome Vitto, è un po’ maschile e femminile, mi piace questo mix…Lei è stata un simbolo di vittoria in molte cose in un certo periodo della nostra vita”.

Ma i rampolli di casa Ferragnez potrebbero diventare tre: l’influencer non ha mai nascosto che le piacerebbe avere un terzo figlio, dal momento che Chiara Ferragni è nata in una famiglia con tre figlie, le piacerebbe creare una famiglia con quello che considera un numero perfetto.

Advertisement

Leggi anche: Clizia Incorvaia insultata sui social, il look scelto per il battesimo del figlio scatena le polemiche: “È imbarazzante”

CONDIVIDI ☞