Divorzio Totti – Blasi, è guerra per la spartizione del maxi patrimonio: “Impossibile un accordo pacifico”, ecco perché

Advertisement

La separazione tra Francesco Totti ed Ilary Blasi ha fatto scattare l’interesse mediatico a caccia di nuovi risvolti sulle cause del loro addio, ma l’interesse si è spostato anche sulle spinose questioni finanziarie relative alla spartizione del patrimoniale dei due ex, che si sono sposati in separazione dei beni. L’ex capitano della Roma è infatti titolare di società e beni immobiliari, ed alcune sue attività prevedono il coinvolgimento diretto dei familiari della conduttrice. Questi risvolti lasciano presagire delle possibili beghe tra i due ex coniugi che dovranno schierare in campo gli avvocati per risolvere questioni economiche e divisioni patrimoniali.

A quanto pare la Blasi, si è affidata ad un pezzo da novanta: Alessandro Simeone, matrimonialista di Milano; invece Totti ha deciso di puntare su una vecchia conoscenza, l’ex calciatore Antonio Conte. I due fronti legali dovranno dunque risolvere una serie di cavilli che potrebbero innescare un putiferio tra la famiglia Totti e la famiglia Blasi al completo. Infatti il padre della conduttrice, Roberto Blasi come anche il suo ex cognato Ivan, marito di Silvia, sorella maggiore di Ilary, da anni gestiscono alcune società dell’ex calciatore che gli ha concesso carta bianca, oltre ad avere in mano anche la gestione dei contratti pubblicitari dell’ex calciatore.

Ilary Blasi e Totti pronti a schierare in campo i legali per la spartizione dei beni

Totti possiede ad oggi sette società, la Blasi è in possesso di due società, con partecipazioni al 90%, la Number Five srl e la Società Sportiva Dilettantistica Sporting Club Totti; la Number Five srl, vede il padre della Blasi nel ruolo di amministratore unico. Oltre a questi nodi da sciogliere i legali dei due ex coniugi dovranno accordarsi su mantenimento e casa coniugale, si prevede che la villa all’Eur, valutata 10 milioni di euro, resti all’ex moglie ed ai figli: Cristian, Chanel ed Isabel.

Advertisement

Totti e Ilary spartizione beni

Leggi anche: Ilary Blasi fuga in Tanzania, ma sapete quanto costa la vacanza nel resort Safari più lussuoso del mondo? La cifra è da brividi

Il gossip dà il Pupone in cerca di un’altra casa, ma il Pupone è proprietario di diversi immobili e forse è alla ricerca di un’abitazione vicina per non allontanarsi troppo dai suoi figli. Ma ci sarebbero altre voci del patrimonio che i due ex coniugi devono spartire relative a: quote, azioni, proprietà immobiliari. Per quanto riguarda invece la voce assegno di mantenimento non è possibile ancora quantificarlo, ma si ipotizza una sostanziosa cifra per i tre figli.

Leggi anche: Divorzio Totti – Ilary, crollano gli ultimi segreti di Noemi Bocchi: “Finalmente la verità sulla donna che ha fatto perdere la testa all’ex capitano”

Advertisement
CONDIVIDI ☞