Gerry Scotti, avete mai visto suo figlio Edoardo? La somiglianza con il padre è disarmante

Advertisement

Gerry Scotti, punta di diamante a Mediaset, da poco diventato nonno, spesso parla di suo figlio Edoardo Scotti che insieme alla sua compagna hanno da poco avuto una bambina. Prima della relazione con la sua compagna attuale, il conduttore è stato sposato per anni con Patrizia Grosso, il loro matrimonio è durato dal 1991 al 2009, e suo figlio è nato il 10 marzo del 1992 a Milano. Da suo padre, Scotti junior ha ereditato la passione per lo spettacolo, anche se non in prima linea.

Infatti Edo, come lo chiama affettuosamente suo padre, lavora nel mondo dello spettacolo ma dietro le quinte, e pare che non abbia mai chiesto l’intercessione del suo ingombrante genitore. Nel ruolo di regista di programmi noti al grande pubblico Edoardo Scotti ha diretto format di successi quali: “Cucine da incubo” e “C’è Posta per Te”.

Leggi anche: Amadeus, rivelazione choc: “Ho un malessere che mi porto dietro da anni, i miei medici sanno tutto”

Avete mai visto il figlio di Gerry Scotti?

Advertisement

Malgrado i geni ereditati dal padre, la sua passione per la regia è nata in lui quando era già grande ed in modo casuale, nel corso di un suo soggiorno negli Stati Uniti, dove si è dedicato allo studio di questo settore. Dopo essersi specializzato è tornato in Italia e tra le sue prime firme figura Lo show dei record con al timone lo stesso Gerry Scotti. Quando la notizia si è diffusa, Edo è stato preso di mira dagli attacchi di chi lo ha accusato di essere stato favorito perché “figlio di”.

Gerry Scotti figlio Edoardo

Le accuse di nepotismo sono state prontamente smentite dal conduttore Mediaset che ha dichiarato che la produzione ha scelto di ingaggiare il figlio per il suo talento, non per il suo cognome. Da allora Scotti junior ne ha fatta di strada volando da solo, e facendosi strada contando sulla sua bravura. Di lui come uomo e professionista va molto orgoglioso suo padre: i due oltre ad assomigliarsi molto hanno sempre avuto un legame molto bello e profondo, ed ancora oggi sono molto uniti.

Leggi anche: Paolo Bonolis a cuore aperto sul figlio Stefano: “L’ho visto crescere fino ai 4 anni poi l’ho perduto”

Advertisement
CONDIVIDI ☞