Un’influencer incoraggia a valorizzare i peli sulle labbra: il suo messaggio di sensibilizzazione diventa virale

Advertisement

Joanna Kenny, influencer inglese, contrariamente ai contenuti delle sue colleghe ha condiviso sui social un messaggio controcorrente, invitando le sue seguaci a valorizzare i peli sulle labbra con il mascara. Il contenuto social della 32enne che lancia un messaggio di body positivity non è una provocazione fine a se stessa, ma un modo per sensibilizzare le donne ad accettare il proprio corpo, ed i difetti.

Leggi anche: “Mi piace il catcalling”, Diana Del Bufalo indigna il web che si infiamma e la tempesta di critiche

Oltre ad invitare le donne a dire addio alla depilazione, Joanna Kenny attraverso i suoi canali social affronta la normalità senza tabù, parlando liberamente di baffetti da evidenziare con il mascara, di chili di troppo e smagliature. Il video in cui applica il mascara sui baffetti ha fatto il pieno di visualizzazioni su Instagram, diventando virale, insieme al messaggio di body positivity propagandato.

Advertisement

“Come tanti altri sono cresciuta credendo che i peli del viso visibili fossero poco attraenti e maschili. Questo è qualcosa che dobbiamo disimparare collettivamente come società…Questa non è una nuova tendenza ma un promemoria che la depilazione dovrebbe essere sempre una scelta personale e fatta in modo libero dai giudizi, non importa di che sesso sei” – ha scritto l’influencer inglese sui social.

Mascara sui baffetti influencer

Un’influencer valorizza i peli sulle labbra

Dopo aver raccontato di essere cresciuta con l’idea che i peli sul viso fossero qualcosa di cui vergognarsi, Joanna ha spiegato il perché dice no alla depilazione.

“Non volevo presentarmi sul mio account Instagram mettendo in evidenza i peli sul mio labbro superiore. E non lo faccio ora per renderlo affascinante o per convincervi che è attraente. Lo faccio per ricordarvi che i peli ci sono. Non mi aspetto che andiate in giro con il mascara sulle labbra (anche se sarebbe fantastico!). Vi sto incoraggiando a chiedervi se state rimuovendo i peli del viso perché vi fa sentire più a vostro agio o per un altro motivo. Potreste avere un problema medico, uno squilibrio ormonale o essere semplicemente un essere peloso come me… non c’è niente di cui vergognarsi”.

Advertisement

Mascara sui baffetti- influencer insegna

Leggi anche: Chiara Ferragni conquista tutti: il nuovo, costosissimo look è pazzesco

Attraverso i suoi canali social, la 32enne incoraggia le donne a non nascondersi, mostrandosi per quelle che sono, senza rincorrere la chimera di una perfezione che segue dei canoni di bellezza spesso inaccessibili. Ribadendo che ognuno è unico anche con u suoi difetti, l’influencer ha lanciato l’hashtag #poresnotflaws che si traduce così: “i pori non sono difetti”. Così ha rincuorato il popolo del web a non temere di mostrare brufoli, acne, cicatrici della pelle. Un appello sostenuto da un suo selfie in cui sono visibili i segni dell’acne sul viso correlato dal commento: “Non avete bisogno di permessi per mostravi come siete”.

Advertisement

Inoltre Joanna si è scagliata anche contro l’idea quasi ossessiva della prova costume ribadendo su Instagram che tutti hanno un fisico pronto per l’estate, per poi fare una presentazione provocatoria di sé concludendo: “[…] Ho cellulite, grasso, peli sul corpo, smagliature e pori visibili”.

Condividi: