Isola dei Famosi. Il pubblico protesta per il ritiro di Paolo Noise: “È un gioco al massacro”

Advertisement

Dopo il ritiro di Paolo Noise, che ha deciso di porre anticipatamente fine alla sua avventura all’Isola dei Famosi, le ragioni del suo addio sono rimaste avvolte dal mistero. Il conduttore radiofonico ha sorpreso tutti nel corso dell’ultimo appuntamento in diretta con Ilary Blasi, ovvero la sesta puntata del reality targato Canale 5 andata in onda il 22 maggio, quando non è apparso con gli altri compagni di avventura, un’assenza giustificata da Alvin che ha reso noto che il radiofonico di “Zoo di 105” era stato costretto a sottoporsi ad accertamenti medici.

In seguito, lo stesso inviato dell’Isola dei Famosi ha fatto sapere, che il naufrago avrebbe parlato delle sue condizioni, anticipando quindi un eventuale decisione in merito al suo proseguimento. Ed infatti nel corso della puntata, Paolo Noise ha messo in chiaro che si sarebbe ritirato, una decisione che ha spiazzato tutti. L’opera di convincimento messa in atto dalla conduttrice e dai suoi due opinionisti, Enrico Papi e Vladimir Luxuria, non è stata persuasiva il naufrago infatti non è tornato sui propri passi. Nel giustificare la sua decisione di voler lasciare l’Isola dei Famosi il naufrago ha menzionato i problemi di salute ma soprattutto i consigli medici ricevuti.

“Ho pensato troppe cose da dire, tra cui molte parolacce. Credo che lascerò parlare il cuore, scusate se faccio fatico a esprimermi. La prima cosa che ci tengo a dire è che da casa quello che non si vede sono persone invisibili, professionisti, che se non come noi soffrono di solitudine. Ci tengo a ringraziarli tanto. Sono riusciti a darmi tanto, anche nel loro silenzio. In particolare, in questi due giorni, soprattutto quando… quello che è successo… non entrerò nel dettaglio” – Noise ha solo accennato al malore che lo ha recentemente colpito non approfondendo il suo stato di salute.

Paolo Noise è mistero sul suo ritiro dall’Isola dei Famosi

Advertisement

Il fatto che Ilary Blasi non abbia insistito per convincerlo a rimanere, visto che è stato tra i protagonisti centrali di questa edizione del reality, ha fatto ipotizzare a dei motivi seri legati a problemi fisici che non possono essere trascurati. Il ritiro di Noise era nell’aria visto che già qualche settimana fa con il suo amico Mazzoli aveva manifestato l’intenzione di abbandonare il gioco per rientrare in Italia, chiedendo ai suoi compagni di nominarlo.

Paolo Noise abbandona Isola

Ma a distanza di pochi giorni è arrivata la decisione finale di Paolo Noise che prima di congedarsi dall’Honduras e dai suoi compagni ha detto: “Tra queste persone ce n’è stata una che mi ha aiutato tanto, mi ha permesso di alzarmi da una caduta. Io ci tenevo a vincerla davvero questa esperienza, perché l’avrei vinta come Paolo e non come Paolo Noise. Questa persona ha preso una decisione: tendermi una mano per dirmi di non proseguire questo percorso. Questa persona è un medico”.

Leggi anche: Rivoluzioni a Mediaset, nuovi palinsesti: cosa andrà in onda e quali programmi sono stati bocciati

Advertisement

Commovente il saluto con l’amico Marco Mazzoli: i due abbracciandosi e guardandosi negli occhi sono scoppiati a piangere, una commozione resa marcata anche dal video che ha raccontato la loro amicizia. Un addio che ha avuto un grande impatto sui social dove non sono mancati i commenti mordaci contro quest’edizione dell’Isola dei Famosi dove i naufraghi si stanno ritrovando in gravi difficoltà fisica ed emotiva.

Il web parla di “gioco al massacro” dopo la caduta sul campo nel giro di pochi giorni di: Claudia Motta, Marco Predolin, Simone Antolini (seguito dal compagno Alessandro Cecchi Paone), Fiore Argento, Paolo Noise. La lista è destinata forse ad accogliere altri nomi, visto il crollo degli ultimi giorni in Honduras da parte di Corinne Clery e di altri.

Leggi anche: Cristina Scuccia, la confessione dell’ex suora all’Isola: ”Mamma, scusa se lo vieni a sapere così in tv…”

CONDIVIDI ☞