Karina Cascella denuncia e ora sono guai: “Hanno travisato le mie parole, ecco cosa sta (realmente) succedendo nel mio ristorante”

Advertisement

Karina Cascella sfogandosi sui social, ha voluto precisare che le sue recenti dichiarazioni sulle difficoltà incontrate nella gestione del ristorante aperto insieme al suo fidanzato, sono state travisate. L’ex opinionista dopo i titoli che hanno ritratto la sua situazione con tono allarmistico, innescando un polverone, ha deciso di intervenire sui social per fare chiarezza.

Karina ha precisato così le dichiarazioni fatte al magazine Nuovo: durante la sua intervista ha parlato delle difficoltà del mondo della ristorazione non del suo ristorante di cucina argentina, il Matambre, a trovare personale.

Nel condividere i problemi che tutti i ristoratori stanno incontrando anche lei le ha elencate senza piangersi addosso, ma le sue dichiarazioni sono state gonfiate facendo un ritratto tragico. Per questo Karina Cascella ha deciso di prendere la parola su Instagram per mettere in chiaro il messaggio che lei voleva far passare. Non scagliandosi contro quanto riportato sulle colonne di Nuovo ma contro gli altri articoli che hanno calcato la mano sulle sue dichiarazioni, l’ex opinionista televisiva ha puntualizzato alcune cose.

Advertisement

La Cascella è tornata sull’argomento riprendendo quanto da lei detto: “Le mie testuali parole. Sì, assolutamente, è un periodo molto difficile per la ricerca del personale, perché si fa fatica a trovare personale di sala, cuoco o aiuto cuoco. Mettici anche il reddito di cittadinanza e la cosa diventa più complessa”.

In seguito si è scagliata contro le “capre” che hanno esagerato nello scrivere titoloni per attirare l’attenzione del web ed ottenere visualizzazioni. Per questa ragione Karina ha deciso di sconfessare che il ristorante che gestisce con il suo fidanzato Max a Bergamo è in difficoltà.

Karina Cascella si sfoga duramente sui social

Nella sua invettiva social usando un registro infervorato si è così lasciata andare ad un acceso monologo: “Ditemi voi se sono pazza io o se dalle mie parole si può dedurre che io abbia chiesto aiuto perché non riesco a sopravvivere. Ma come ca**o state? […] Sono fuori da questi giri perché preferisco, mi dispiace anche dire che non rilascerò mai più alcuna dichiarazione pubblica visto che purtroppo ci sono queste capre in giro, che saranno denunciati tutti, perché fare un articolo con scritto aiutatemi non riesco a sopravvivere […]. Ma state bruciati?”.

Karina Cascella chiarisce

Advertisement

Karina Cascella può contare nel suo ristorante su personale e clienti, non è nella condizione di doversi lamentare come ha rimarcato sbottando nel video condiviso su Instagram: Io che chiedo aiuto? Aiutatemi a sopravvivere? Non state più bene con il cervello. Io non lo permetto a nessuno. Vi posso insultare perché siete degli emeriti incompetenti. Sono qui a smentire categoricamente queste minch**te che state leggendo”. Come un fiume in piena, la Cascella è tornata alla carica contro chi ha ingigantito le sue parole dando un messaggio travisato, giocando su dei titoli fuorvianti che spingono gli utenti a credere a quello che leggono in rete. 

Leggi anche: Karina Cascella in forte difficoltà: “Non trovo cuochi e camerieri per il mio ristorante”

Nel ribadire di non essere in difficoltà, l’ex opinionista ha concluso la sua invettiva social con una scudisciata ancora più fragorosa, sentenziando causticamente: “Io di problemi non ne ho. Lo dico qua chiaramente. Sono io l’unica che dovete ascoltare, non i siti che riportano parole che io non ho detto. Il ristorante va benissimo, abbiamo il personale. Voi invece dovete imparare a fare il vostro mestiere, quattro str**zi che non siete altro. E cercate di acquisire anche un po’ di materia grigia”.

Advertisement

Leggi anche: Gianna Nannini nella bufera, finisce male con Carlo Conti, frasi imperdonabili: “È un c***o di problema”, pubblico sconvolto

CONDIVIDI ☞