“Adesso basta, fuori dallo studio!”, Massimo Giletti perde le staffe e cerca di zittire Fabrizio Corona: gli argomenti sono troppo scottanti

Advertisement

Momenti drammatici negli studi di Non è l’Arena per la presenza di Fabrizio Corona. La puntata di mercoledì del programma di Massimo Giletti è stata in buona parte dedicata alle vicende di Corona.

E l’ex re dei paparazzi non si smentito. In studio, oltre a Corona, il giornalista Luca Telese e il magistrato Alfonso Sabella. Le vicende che hanno riguardato Corona nella primavera scorsa erano il tema centrale della puntata di Non è l’Arena. Partenza soft, con il protagonista che definisce Telese un bravo giornalista e il Dott Sabella un ottimo magistrato. Poi, come è nei canoni del personaggio, la svolta improvvisa.

Leggi anche:“Che grande flop Ilary Blasi”: Fabrizio Corona attacca la conduttrice di Star in the Star per gli ascolti deludenti e dimostra che tra loro scorre ancora della ruggine

Advertisement

Massimo Giletti caccia Fabrizio Corona

Fabrizio Corona fa perdere le staffe a Massimo Giletti

Corona comincia a raccontare, con tanto di dettagli, i momenti drammatici vissuti dopo l’arresto. Che, tutti ricorderanno, provocò una colluttazione tra l’ex re dei paparazzi e i pubblici ufficiali. “Mi stavo mangiando il braccio, come un cannibale”, dice Corona, ricordando i momenti terribili vissuti nel bagno del carcere dove era stato condotto.

A questo punto l’intervento del giornalista Luca Telese che manda letteralmente fuori dai gangheri l’ex re dei paparazzi. “Fabrizio Corona è una persona malata”, dice il direttore di Tpi Telese, commentando le fasi del racconto che Corona stava facendo. “Non è vero dai…”, prova a rispondere Corona, subito fermato dal giornalista che lo incalza.

“Allora devi chiedere scusa, insulti e ingiuri i magistrati di sorveglianza…”, ribatte Telese. “Puoi giusto scrivere per Tpi, il giornale dei figli dei ricchi che non dà una notizia da anni, è il nulla del giornale”, dice Corona rivolto al giornalista.

Advertisement

L’intervento del conduttore che prova a riportare ordine in studio

“Questa è l’ennesima dimostrazione che non puoi stare qua”, dice Giletti rivolto al suo ospite. Che, ormai, come da copione, ha preso il via e prosegue imperterrito nel suo sfogo. “Io odio questi giornalisti politicamente corretti”, continua Fabrizio Corona, ignaro delle raccomandazioni di Giletti.

Leggi anche:“Che permaloso! L’ha presa proprio male”: Massimo Giletti va su tutte le furie e non si presenta nello studio di Scherzi a Parte

“Se fai così non fai bene a te stesso, se uno ha una posizione diversa la devi rispettare – ribatte il conduttore che conclude: Fabrizio se continui così ti devo chiedere di uscire”. A cercare di riportare la calma ci prova Alessandro Sallusti, condirettore di Libero. “Conosco Corona ed è una persona lucidissimo, ma quando c’è la telecamera….”

CONDIVIDI ☞