“Mi è capitato di tutto e di più”, Michelle Hunziker racconta i ricatti sessuali subiti agli inizi della sua carriera e dell’uomo che l’ha inseguita fino a casa

Advertisement

Michelle Hunziker in una sorta di intervista sfogo raccolta dal settimanale Chi ha ripercorso alcune esperienze del passato, contro le quali oggi fa sentire la sua voce con autorevolezza. Da anni infatti la Hunziker è diventata paladina delle donne vittime di violenze, con la fondazione Doppia Difesa. La conduttrice durante la sua intervista a Chi, ha raccontato di aver vissuto in prima persona agli inizi della sua carriera episodi incresciosi.

Leggi anche: “Le grandi assenti della prossima stagione televisiva”: Balivo, Isoardi, Marcuzzi, D’Amico sono rimaste senza un programma da condurre

“C’erano persone che mi promettevano il mondo e volevano che andassi a letto con loro…Ricatti sessuali di ogni sorta in cambio di ingaggi. Mi è capitato di tutto e di più” – ha rivelato sul suo passato. Senza remore Michelle Hunziker ha persino raccontato una situazione drammatica che ha vissuto anni fa, quando un uomo l’ha seguita fino a casa forzando la porta.

Advertisement

Ricordando quell’episodio la Hunziker ha spiegato: “Ho vissuto situazioni terribili. Tempo fa ero in una casetta in affitto. Ero al piano terra, un monolocale con una porta e delle tapparelle qualsiasi, mica antisfondamento. Uno che era davanti al cinema chiuso una sera mi ha seguita, voleva entrare. Cercava di sfondare la porta, diceva le cose peggiori…io mi sono trovata seduta sul letto con un coltello in mano a pregare che non riuscisse a entrare”.

Michelle Hunziker parla dei ricatti subiti

Michelle Hunziker, la sua lotta contro la violenza sulle donne

Dopo aver affrontato in prima persona delle esperienze difficili, ha deciso di portare avanti la sua lotta per difendere le donne vittime di abusi ed altre forme di soprusi. “La violenza tocca tutte perché ha tantissime forme, penso che ogni donna abbia vissuto o vivrà violenza psicologica, discriminazione, boicottaggi vari” – il suo sfogo.

Leggi anche: Belen Rodriguez torna al lavoro dopo la nascita della piccola Luna Mari: un dettaglio pubblicato sui social non passato inosservato

Advertisement

Parlando poi della fondazione Doppia difesa, Michelle Hunzike ha spiegato che grazie ad essa ha avuto modo di apprendere delle storie spaventose e delle situazioni davvero complesse, per questo ha deciso di sostenere una vera e propria lotta contro ogni forma di violenza perpetuata contro le donne.

Condividi: