Il principe William condanna gli insulti razzisti dopo la partita Italia-Inghilterra: “È assolutamente inaccettabile”, il suo commento

Advertisement

La sportività della tifoseria inglese non è stata mai un punto di forza nel calcio, come confermato da diversi episodi al termine della finale di Euro 2020 Italia-Inghilterra, e lo stesso principe William sui social ha ammonito il comportamento dei suoi sudditi.

Leggi anche: Povia si scaglia contro Fedez e Alessandro Zan: “Vergognatevi, tutto questo è una follia per i bambini”. Il suo sfogo diventa virale sul web

L’immensa gioia dei tifosi italiani che hanno esultato per la vittoria della nazionale a Wembley è stata macchiata da dei cattivi esempi di anti sportività, a cui si sono aggiunti anche delle manifestazioni pubbliche di odio razziale. La sensazione di orgoglio, rinascita e contentezza celebrata da tutta l’Italia ha fatto letteralmente a pugni con la rabbia, l’odio e la delusione dei tifosi dei Leoni che non hanno perso occasione per dimostrare il loro volto oscuro.

Advertisement

La sconfitta subita agli Europei, durante la finale giocata in casa, ha pesantemente colpito gli inglesi che si sono resi autori di una serie deplorevole di episodi negativi. Oltre agli attacchi contro i tifosi italiani, i sostenitori della nazionale inglese amareggiati della sconfitta hanno insultato i propri giocatori di colore, che si sono presentati sul dischetto dei rigori fallendo il penalty. Un odio razziale contro il quale ha fatto sentire il suo rammarico il primo ministro Boris Johnson, che nel corso delle sue dichiarazioni ha sentenziato: “I giocatori meritano di essere trattati da eroi, non oggetto di “insulti razzisti sui social media”.

William ira dopo Italia-Inghilterra

Il principe William redarguisce i tifosi inglesi dopo la partita Italia-Inghilterra

Anche il principe William, che ha assistito alla finale Italia-Inghilterra con la moglie Kate Middleton ed il figlio George ha condannato pubblicamente gli insulti razzisti. “Sono disgustato dagli abusi razzisti rivolti ai giocatori dell’Inghilterra dopo la partita di ieri sera”: questo il tweet pubblicato dal duca di Cambridge. Inoltre nel suo messaggio social il principe William ha manifestato tutta la sua contrarietà scrivendo: “È assolutamente inaccettabile che i giocatori debbano sopportare questo comportamento ripugnante. Devono fermarsi ora e tutti coloro che sono coinvolti dovrebbero essere ritenuti responsabili”.

Advertisement

Leggi anche: “Le voci sulla mia sessualità? Un classico”, Enrico Papi si sbottona e risponde alle domande sulla sua vita privata

Il duca di Cambridge malgrado l’amarezza per la sconfitta della sua Inghilterra ha dimostrato sportività, facendo i complimenti alla nazionale Italiana, per poi spendere delle parole di stima per i giocatori inglesi: “Potete tenere la testa alta ed essere orgogliosi di ciò che avete fatto. Siamo arrivati fino in fondo ma purtroppo questa non era la nostra giornata” – le parole del principe William.

Condividi: