La principessa Amalia d’Olanda rinuncia alla sua rendita milionaria: “Non lo merito, c’è gente più bisognosa di me”, è la sua motivazione

Advertisement

Una bella lezione regale e reale arriva dalla principessa Amalia d’Olanda, primogenita di Maxima d’Olanda e di re Guglielmo Alessandro, la giovane che si appresta a spegnere 18 candeline, il prossimo 7 dicembre, ha deciso di rinunciare al suo appannaggio: un milione e mezzo di euro che le spettano per i suoi 18 anni.

Leggi anche: “Botte e telecamere spaccate a Uomini e Donne e Maria De Filippi paga!”

Una decisione che la stessa erede al trono olandese Catharina Amalia d’Olanda ha voluto comunicare, scrivendo di suo pugno una lettera al primo ministro olandese. La missiva è stata poi diffusa dall’emittente radiofonica Nos, che ha così reso nota la grande lezione impartita a tutti dalla principessa Amalia d’Olanda. La giovane ha rinunciato ai suoi diritti regali: infatti secondo la legge dovrebbe ricevere fino a un milione e mezzo di euro una volta raggiunta la maggiore età.

La principessa Amalia d’Olanda: rinuncia al suo appannaggio per i 18 anni

Advertisement

Amalia d’Olanda ha voluto rinunciare al suo appannaggio da principessa spiegando non solo di non meritare quella somma, ma anche che ci sono nel suo Paese molte persone bisognose. Da quanto reso noto, la giovane avrebbe scritto nella lettera inviata al primo ministro olandese testuali parole: “Il 7 dicembre 2021 avrò 18 anni e, secondo la legge, riceverò un’indennità. Trovo questa cosa decisamente scomoda, almeno fino a che non avrò fatto nulla per meritarmela, soprattutto ora che altri studenti stanno vivendo un momento difficile, specie in questo periodo di Coronavirus”.

La sua iniziativa lodevole ha fatto così il giro del mondo, dimostrando la grande personalità della principessa, bersagliata spesso dagli haters per le sue forme curvy, che vanta un fresco diploma con lode, ed un futuro presso l’università a Leiden, dove ha studiato suo padre.

La principessa Amalia d Olanda rinuncia al suo appannaggio
Alexander of The Netherlands and Princess Amalia of The Netherlands

Leggi anche:  “Antonella Clerici dice ‘SI’ a Vittorio Garrone”: un importante retroscena sulla coppia lascia intendere che le nozze sono ormai vicine

Amalia d’Olanda, anche se ha rinunciato al suo appannaggio per la maggiore età, può contare su una rendita da principessa di circa 100mila euro l’anno, con cui affronta le sue spese personali. Questa cifra per legge a 18 anni è soggetta ad un aumento per via dell’ingresso nella Divisione consultiva del Consiglio di Stato dei Paesi Bassi, ma la giovane si è sottratta dal privilegio regale adducendo come motivazione: Voglio guadagnarmi la somma e non riceverla per diritto acquisito”.

Advertisement
CONDIVIDI ☞