“Avrei potuto fare di più per Michele Merlo”, il grande rimpianto di Riki dopo la morte del suo amico

Advertisement

Riki, Riccardo Marcuzzo, aveva conosciuto Michele Merlo durante la loro partecipazione ad Amici 2016-2017, i due cantanti avevano all’epoca stretto un rapporto di amicizia, proseguito negli anni, anche se gli impegni professionali non permetteva loro di frequentarsi spesso. Dopo la tragica scomparsa del giovane cantante, stroncato da un’emorragia cerebrale dovuta ad una leucemia fulminante, Riki ha condiviso con i suoi followers una confessione alquanto intima.

Leggi anche: “Orietta Berti ruba il posto ad Al Bano e Jasmine Carrisi”: le voci sulla presenza della cantante a The Voice Senior si fanno sempre più insistenti

Il giovane cantante che è tornato recentemente a far parlare di sé con il suo ultimo album “Popclub”, uscito qualche mese fa, su Instagram ha parlato dell’amico scomparso. La morte prematura di Michele Merlo ha gettato nello sconforto anche lui, visto il legame con l’amico e collega come rivelato da Riki attraverso le sue Instagram Stories. Alcuni fan infatti gli hanno chiesto se sentisse la mancanza di Michele, e Riccardo Marcuzzo ha lasciato trasparire la sua amarezza, svelando inoltre di avere un rimpianto proprio legato al suo amico.

Advertisement

Michele Merlo morto Riki confessa il rimpianto

Riki, il rimpianto dopo la morte di Michele Merlo

Malgrado il legame forte tra i due, ed il grande affetto, gli impegni professionali non hanno permesso ai due cantati di frequentarsi nell’ultimo periodo come ribadito da Riccardo.  “Non ho rimpianti nella mia vita se non quello di non essere andato a trovarlo quando mi ha scritto ‘vediamoci’ (ero a Vicenza per un instore). Ci penso. Penso che pure io potevo fare di più. Entrambi lo potevamo fare” – la risposta data ad una follower dopo una domanda su Michele Merlo.

Leggi anche: “Fate schifo”: Fedez sbotta furioso contro il Codacons che chiede il sequestro dei fondi raccolti dal rapper per i lavoratori dello spettacolo

Il ricordo del 28enne scomparso prematuramente per un’emorragia cerebrale ha devastato il mondo dello spettacolo, i suoi amici e colleghi ma soprattutto i suoi cari. Il dolore dei genitori resta una ferita aperta insanabile, e per questo hanno deciso di fare chiarezza sulle cause reali della morte del figlio. Invece la fidanzata di Michele continua a ricordarlo sui social postando foto e video del cantante.

Advertisement
Condividi: