Sabrina Ferilli attacca senza pietà Vanessa Incontrada: “Deve capire che queste storie non…”

Advertisement

Sabrina Ferilli come Selvaggia Lucarelli ha letto criticamente la cover che Vanity Fair ha dedicato a Vanessa Incontrada, in cui l’attrice e conduttrice italo-spagnola viene ancora una volta investita del ruolo di ambasciatrice del body positivity. Negli ultimi anni Vanity Fair ha celebrato la Incontrada più volte, valorizzando il suo ruolo di donna curvy, come confermato dall’ultima copertina nella quale l’attrice vestita di rosso fuoco con un longdress svolazzante viene acclamata dal titolo: “Sei bellissima” – a cui si è allegato il sottotitolo: “Glielo gridano nelle piazze d’Italia, alla faccia delle critiche”.

Ma la sua collega romana ha trovato retorico tornare a parlare di Vanessa Incontrada per promuovere un messaggio body positivity a tutti i costi, non valorizzando invece la sua lunga e ricca carriera tra set e televisione. Ecco i motivi della critica rivolta da Sabrina Ferilli alla copertina di Vanity Fair, che ha messo nel mirino la rivista per aver ancora una volta proclamato l’attrice italo-spagnola testimonial di un messaggio importante ma quasi assillante: ossia l’elogio di un fisico che si discosta dalla perfezione, non abbracciando in pieno i canoni di bellezza standardizzati, in nome dell’accettazione dei propri difetti fisici.

Sabrina Ferilli contro Vanity Fair: la sua frecciatina velenosa verso Vanessa Incontrada fa rumore

Nel suo sfogo social la Ferilli precisa che la sua critica non è rivolta alla collega, ma a come è stata ritratta dalla rivista: paladina esclusivamente del body positivity e della lotta contro il body shaming, sorvolando invece sui successi conquistati come attrice e conduttrice. L’elogio tessuto da Vanity Fair nei confronti dell’attrice è stato letto come una risposta al vespaio di polemiche esploso dopo la foto dell’attrice in costume in spiaggia, pubblicata da Nuovo prendendo spunto dal coro che ha accolto l’attrice a Piazza del Plebiscito a Napoli, quando è salita sul palco insieme a Gigi D’Alessio mettendosi in gioco alle prese con la degustazione delle mozzarelle campane.

Advertisement

Vanessa Incontrada celebrata da Vanity Fair

Il continuo accostare Vanessa Incontrada al body positivity ha spinto Sabrina Ferilli ad intervenire sui social per snodare una dura invettiva contro questo spostare l’attenzione sempre sul corpo della Incontrada, nel corso di ogni sua recente intervista, piuttosto che parlare dei suoi impegni professionali.

Leggi anche: Jessica Alves, la sconvolgente rivelazione sulla trasformazione in donna dell’ex Ken Umano: “Non sono soddisfatta del mio aspetto, vi spiego perché”

Nel criticare quindi la copertina con protagonista la collega, l’attrice romana intervenendo su Instagram ha espresso una severa opinione commentando: “Critico questo modo di raccontare tutto ed il contrario di tutto che porta ad un corto circuito insopportabile! Probabilmente s’è rotta le balle pure lei di essere messa in mezzo a sta storia che non ha più senso! Dura da secoli”. Nel proseguo del post, Sabrina Ferilli ha rivolto una frecciatina anche alla Incontrada come si evince dal commento: “È che a un certo punto da donna matura deve pure capire che ste storie non hanno più senso… E magari fare una copertina in meno e raccontare che lavoro sta facendo! Visto che meritatamente lavora tanto. Dai su! Ma basta!”.

Advertisement

Leggi anche: Arisa, la confessione bollente spiazza tutti, nessuno lo immaginava: “Sono un uomo”, tutti i dettagli

CONDIVIDI ☞