Selvaggia Lucarelli distrugge Fedez: “Non è abituato alle critiche e la colpa è dei giornalisti. Ecco perché”

Advertisement

Selvaggia Lucarelli è tornata a bacchettare sonoramente Fedez dopo avergli concesso l’ultima parola in seguito all’ennesimo attacco assestato contro il rapper milanese. L’ultimo scontro social tra i due acerrimi nemici si è consumato qualche giorno fa quando la firma di “Domani”, il quotidiano diretto da Stefano Feltri, ha rivolto una frecciata contro il marito di Chiara Ferragni. La Lucarelli ha accusato Fedez di essersi fatto pubblicità facendosi un selfie con la guardia di sicurezza del concerto Love Mi, diventato recentemente popolare sul web per le sue espressioni eclatanti.

Dopo la critica della giornalista, il rapper si è scagliato contro di lei accusandola di non essere troppo diversa da lui, perché anche la Lucarelli sfrutta i social per far parlare di sé sostenendo quindi che loro due sono simili. Dopo la sfuriata social di Fedez, la giornalista non ha replicato aspettando il momento giusto per farlo. Così concedendo una sua intervista a La Stampa, Selvaggia Lucarelli non ha glissato sul suo nemico giurato accusandolo di volerla screditare pubblicamente come altre voci maschili. Prima di rivolgere la sua invettiva contro Fedez, la giurata di Ballando con le Stelle è passata ad elencare coloro che hanno più volte cercato di denigrarla.

Selvaggia Lucarelli nuovo attacco contro Fedez

“Tentano di delegittimarmi andando a prendere la cosa più effimera del mio lavoro, cercando di identificarmi con quello. E questo lo fanno sempre e solo i maschi. Sono stata invitata ad alzare palette sempre e solo da maschi e sempre colleghi. Giletti, Paragone, Monteleone, una marea. Un’ossessione maschile. Credo che sia una questione di potere. Occupo uno spazio che ritengono loro, un’invasione. Come si permette di occuparlo?

Advertisement

Decidono loro, i maschi, se puoi contare o no. E così quelle donne cooptate nel giro diventano la peggiore rappresentazione di quella mentalità, grate e devote al maschio che le ha prese dal mucchio. Io non ho padrini, non ho uomini a cui dire grazie. Il mio spazio me lo sono presa da sola”.

Leggi anche: Chiara Ferragni, brutta disavventura in barca per l’influencer e la sua famiglia: “Dispersi nel nulla”, ecco cosa è successo

Non è mancato poi il riferimento a Fedez, da parte del collega de La Stampa che ha incalzato la collega che ha così spiegato cosa pensa dell’astio del rapper nei suoi confronti. “Qui il sessismo non c’entra, non è abituato alle critiche per l’assoluta mancanza di dissenso. Ha 20 milioni di fan e la stampa a suo favore.

Selvaggia Lucarelli su Fedez

Advertisement

Dovrebbe trascurare le critiche dell’unica che le fa. Ma non si può non parlare di una persona che si espone in questo modo. E continuerò a farlo. L’insulto che mi ha fatto più male? Forse quello dei due youtuber che mi dedicarono un video di 15 minuti dandomi della p*ttana. Fedez gli ha dato il suo avvocato per difendersi. Ma sono stati condannati. Rimango più turbata dalla solidarietà silenziosa fatta di like che da chi mi insulta”.

Leggi anche: Fedez, brutto schiaffo a Selvaggia Lucarelli dopo l’ennesimo attacco: “Io sono un mostro? Tu peggio e questo è il perché”

CONDIVIDI ☞