Uomini e Donne. Armando Incarnato, rissa sfiorata con il cavaliere, volano minacce: “Ho scoperto tutto, non ti permettere…”, Maria De Filippi furiosa

Advertisement

Quando prende la parola Armando Incarnato nello studio di Uomini e Donne può succedere di tutto: il cavaliere campano con le sue provocazioni e dichiarazioni senza filtri, crea spesso scompiglio e surriscalda l’atmosfera. Nel corso dell’appuntamento con il popolare format pomeridiano di Maria De Filippi, si è sfiorata la rissa tra Incarnato ed Alessandro Vicinanza, ex frequentazione di Ida Platano. Non è la prima volta che il cavaliere, che da diverse stagioni è ospite del parterre maschile del Trono Over, si scaglia contro il salernitano rivolgendogli pesanti affondi.

In questa circostanza, come andato in scena nella puntata del 6 maggio, Armando ha puntato il dito contro Vicinanza rinvangando i trascorsi con la dama bresciana: “Tu che parti da Salerno, perché ti vuoi fermare per forza a Milano?”. Un’uscita alla quale ha replicato con prontezza Alessandro commentando: “Non è il fratello di Ida lui, quale è il problema tuo, abbassa la voce”.

I due cavalieri si sono beccati con una serie di batti e ribatti, fino a quando Incarnato non ha esclamato con tono di sfida verso il suo interlocutore: “La mia domanda ti brucia, non ti sbattere”. A sua volta Vicinanza non si è lasciato mettere con le spalle al muro rispondendo sprezzante: “Pagliaccio, sei un pagliaccio e stai al posto tuo. Perché devo parlare con lui?”. Lo studio di Uomini e Donne è diventata così una bolgia incandescente con i due duellanti pronti a parare colpi ed assestarli, non solo verbalmente, infatti i due cavalieri sono quasi arrivati allo scontro fisico.

Advertisement

Armando Incarnato

Scontro di fuoco tra Armando Incarnato ed Alessandro Vicinanza

Prima di entrare ne vivo dell’acceso confronto, Alessandro Vicinanza ha sentenziato duramente nei confronti di Ida, ammettendo di aver fatto bene ad interrompere la sua conoscenza visto che la vede ancora presa da Riccardo. Si è poi inserito nel discorso Armando Incarnato per passare al suo attacco: “Frequentare determinate situazioni, determinati pr che lavorano a Napoli, determinate persone che organizzano cene-spettacolo fatte in un certo modo significa vivere determinati ambienti e quando si vivono quegli ambienti non c’è la pulizia che vedi tu, Maria”.

Una pesante insinuazione che ha spinto Tina Cipollari ad entrare a gamba tesa per ammonire il cavaliere campano, per cui non nutre grande simpatia, come confermato dal commento pungente: “Teme sempre che qualcuno gli rubi la scena, perché lui (riferendosi ad Alessandro Vicinanza) è di Napoli…”. Nel respingere l’accusa, Armando ha esclamato stizzito: “Ma quale Napoli, lui è di Salerno!”. A sua volta Vicinanza si è inserito per sbottare un sonoro: “Per fortuna!”.

Leggi anche: Clamoroso Uomini e Donne. Giulia Quattrociocche, l’annuncio dell’ex tronista è spiazzante: “Dopo solo 3 mesi”, fan gelati

Advertisement

Le scintille tra i due sono diventati fulmini e saette con Armando che ha alzato la voce: “Ma senti che dice! che tieni a dicere su Napoli? Tu mo’ l’hai detto! Mo’ l’hai detto!”. Ma Alessandro a muso duro ha tenuto la sua posizione redarguendolo: “Non ti permettere, non urlare e non ti permettere. Della mia vita non ne rispondi tu! Tu rispondi della tua vita, delle tue uscite e delle tue donne”.

La lite tra i due protagonisti di Uomini e Donne stava per degenerare, ma poi Armando ha deciso di calmarsi uscendo dallo studio dopo aver inviato il suo duellante a non parlare più di lui: un break che preannuncia un nuovo round di fuoco tra i due cavalieri.

Leggi anche: Uomini e Donne. Riccardo Guarnieri, il brutto atteggiamento del tronista fa infuriare Tina: “È patetico, ecco cosa ha fatto alle due dame”

CONDIVIDI ☞